“Nonpenso”, “Nonoscelgo” e “Fannotutticosi”

Le fiabe non sono noccioline, se hanno oltrepassato lo Spazio ed il tempo per arrivare fin qui a raccontarci ancora oggi qualcosa. Quella della Bella Addormentata, ad esempio, è esattamente lo specchio di come siamo diventati tutti noi, incapaci di risvegliarci da quel lungo sonno che ci avvolge tutti nella intricata foresta dei mille incantesimi. Eppure quel Principe pronto a risvegliarci con il suo bacio è dentro a ciascuno di noi ma si è addormentato pure lui. Quel Principe Coscienza che si è lasciato irretire da tre maghetti cugini delle tre fate, quelle dei doni. Dai tre maghetti invece non c’è traccia di doni, loro ci hanno portato le bende da mettere sugli occhi: “Nonpenso”, “Nonscelgo” e “Fannotutticosì” sono usciti un giorno dai mass media e si sono infilati nelle nostre case, nei nostri taschini, nelle nostre menti, nelle nostre coscienze. E ci fanno solletico perché anche noi possiamo reagire con uno sbadiglio ad un discorso intelligente, con uno sguardo bovino a una ingiustizia palese, con una espressione beffarda di fronte a chi cerca di ricordarci valori, sentimenti, buon senso. Sono loro, quei tre maghetti ben addestrati non certo dalla nostra coscienza, che deridono la ragazzina grassa che per questo tenta il suicidio, il ragazzino fragile che non vuole più tornare a scuola, la donna o l’uomo che scelgono vite diverse. Sono loro che si divertono a farci parlare a vanvera ripetendo quello che ha detto l’ultima persona che abbiamo sentito alla tv, che suggeriscono ai direttori di rete di fare solo programmi senza contenuto, agli editori di pubblicare solo libri e articoli che non facciano pensare, alle istituzioni di non andare a fondo in nulla. Sono loro che trascinano verso il basso i contenuti, la formazione, l’educazione, la cultura; sono loro che tengono addormentate le nostre coscienze, principi o principesse che siano. Sono loro che ci fanno definire “una ragazzata” l’incendio appiccato ai boschi, la violenza contro il senzatetto, lo stupro sotto casa. Andiamoli a cercare dentro di noi, li troveremo lì che se la ridacchiano della nostra dabbenaggine. E mandiamoli altrove a fare qualcosa di più produttivo, magari potrebbero trasformarsi e crescere anche loro..

Un pensiero riguardo ““Nonpenso”, “Nonoscelgo” e “Fannotutticosi””

  1. Adesso voglio vedere se qualcuno ha ancora il coraggio di dire che no, la televisione non crea problemi.. È solo un elettrodomestico.. 25 anni fa mi dicevano: ‘sei esagerato! Le persone pensano con la loro testa!’ Si, la testa degli altri. Gli altri visti in tv..

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...